News

Burkini: ora anche su Sports Direct

(FIM) Sports Direct, la catena inglese di abbigliamento sportivo ha messo in vendita il burkini, l’ormai noto costume da bagno utilizzato specialmente dalle donne musulmane per fare il bagno al mare o in piscina.

A produrlo é la storica marca di abbigliamento sportivo Slazenger, che distribuisce una vasta gamma di articoli tramite i negozi Sports Direct. Si può acquistare online, anche sulla versione Italiana del sito, e il prezzo é decisamente competitivo.

Ma che cos’é il burkini?

E’ un costume da bagno indossato da alcune donne musulmane, che copre il corpo, le braccia, le gambe e i capelli. Per alcuni musulmani, coprire queste parti del corpo é un segno di modestia e di fede.

Alcune donne, che non vogliono privarsi della possibilità di fare un bagno in piscina o al mare, lo adottano come soluzione di abbigliamento che si concilii con le proprie scelte religiose.

Il capo é solitamente costituito da due pezzi ed é realizzato con lo stesso tessuto adottato per i tradizionali costumi da bagno. Perciò garantisce gli stessi livelli di igiene e una protezione dai raggi solari che varia a seconda della qualità del tessuto.

Burkini

Da dove arriva il nome?

La parola burkini deriva dalla combinazione delle parole “burqa” e “bikini”. A inventarla é stata un’imprenditrice Australiana, Aheda Zanetti, che per prima aveva notato questo gap nel mercato e aveva ideato questo particolare costume da bagno.

Era il 2004 e Aheda aveva creato alcuni capi di abbigliamento femminile, adatti a svolgere diverse attività sportive. Ora, il termine burkini é conosciuto in tutto il mondo per indicare il costume da bagno delle donne musulmane.

Oggi, i burkini vengono prodotti e commercializzati da diversi marchi di abbigliamento. L’estate scorsa anche Mark&Spencer lo proponeva nei suoi negozi della centralissima Oxford Street, a Londra, segno che gli affari non conoscono religione.

 

La Finanza Islamica©2017 Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche) sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta da parte della testata.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top